Scuola, oltre 6.000 iscrizioni online alla prima superiore

L'Alto Adige supera il test della digitalizzazione. Dopo le scuole elementari, anche le scuole superiori hanno affrontato senza problemi lo scoglio delle iscrizioni online alle prime classi.

Per quanto riguarda i dati, alla mezzanotte di venerdì 15 marzo, ultimo giorno utile per le iscrizioni alla prima superiore, erano state completate le procedure per 6.069 studenti.

La procedura che prevede l'utilizzo dello SPID (sistema pubblico di identità digitale) o della Carta Servizi attivata, ha funzionato meglio del previsto e senza intoppi, tanto che, per quanto riguarda le prime elementari, le iscrizioni online sono state 5.138 su 5.369, pari al 96% del totale, mentre solo 231 iscrizioni sono state raccolte in forma tradizionale.

Infatti, per l'anno scolastico 2019/20, le iscrizioni alle prime classi della scuola elementare e a quelle della scuola superiore potevano essere presentate solo online tramite l'area personale myCIVIS, servizio fornito e gestito dalla società Informatica Alto Adige.

Interessante notare, inoltre, come l'accesso al modulo di registrazione sia stato eseguito prevalentemente utilizzando l'identità digitale SPID. Questo risultato, quindi, premia l’impegno delle tre Intendenze scolastiche e degli esperti di Ripartizione informatica e Informatica Alto Adige che hanno organizzato in diverse scuole del territorio gli SPID Activation Days per i genitori che non avevano ancora attivato la propria identità digitale.